Rapa Rossa

Beta vulgaris    

Famiglia: Amaranthaceae

Parte edibile: tubero

Delle barbabietole da ortaggio viene utilizzata sia la parte aerea, la foglia (bietole) sia il tubero (barbabietola) di colore o bianco o rosso-arancio o rosso scuro, a secondo della varietà.

Il tubero si trova nei mercati già cotto al forno, ottimo anche crudo in insalata tagliato finemente.

Proprietà

Ha notevoli proprietà nutrizionali sia per la presenza di sali minerali e vitamine sia per la sua capacità di assorbire le tossine dalle cellule e favorirne l’eliminazione, è depurativa, mineralizzante, antisettica; stimola la produzione di globuli rossi.

Sia il tubero che le sue foglie sono ricchi di antiossidanti e di flavonoidi, utili per proteggere l’organismo dall’azione dei radicali liberi. Il contenuto di vitamina A, essenziale per la protezione della vista, è superiore nelle foglie rispetto ai tuberi.

Per via del suo contenuto di sali minerali, la barbabietola è indicata come alimento utile per la reintegrazione degli stessi nell’organismo. Sia la radice di barbabietola che il suo succo sono considerati un aiuto naturale in caso di anemia. L’aggiunta di succo di limone nel succo o come condimento del tubero viene indicata al fine di favorire l’assorbimento del ferro contenuto in tali alimenti.

Calorie e valori nutrizionali

Calorie 43 kcal (per 100 grammi di barbabietola cotta)

  • Grassi 0,2 %
  • Carboidrati 10 %
  • Fibra alimentare 2,8 %
  • Zucchero 7 %
  • Proteine 1,6%
  • Vitamine: Vitamina A 33 IU, Vitamina C 4,9 mg, Vitamina D 0 IU, Vitamina B6 0,1 mg, Vitamina B12 0 µg
  • Sali minerali: Sodio 78 mg, Potassio 325 mg, Calcio 16 mg , Ferro 0,8 mg, Magnesio 23 mg